Home| Chi siamo| Letture| Media| Contattaci
TEOLOGIA SCIENZE


Home > Scienze
Prof. Zichichi: «L'uomo non proviene dalla scimmia. Se è vero dimostratemelo»
Pubblicato il 24-08-2017 - Evoluzionismo

TeologiaSpicciola propone il filmato e la trascrizione della conferenza tenuta dal prof. Zichichi, presidente della WFS (World Federation of Scientists) riguardo l'anti-scientificità della teoria dell'evoluzionismo biologico della specie umana ideata da Charles Darwin.
Di seguito il video e la trascrizione.



Quanti libri ancora oggi vengono scritti dicendo "la scienza ha capito l'origine della vita". Chi scrive queste cose non sa di cosa parla. "Zichichi ce l'ha con Darwin", dicono, "non è evoluzionista". No, e vi dimostro chi ha ragione.
Oggi ci sono nel mondo decine di laboratori, con centinaia di scienziati che lavorano sull'origine della vita: come si passa dalla materia inerte alla materia vivente. Per dirlo in termini semplici, come si passa dalla pietra alla rondine.
Se il darwinismo fosse scienza, se l'evoluzionismo biologico della specie umana fosse scienza di primo livello, noi sapremmo come si passa dalla pietra alla rondine. Come si spiegano questi laboratori, alcuni dei quali sono segreti? Talmente enorme è l'effetto economico-finanziario su questa speranza di scoprire come si fa a passare dalla materia inerte alla materia vivente che ci sono laboratori finanziati da privati nella speranza di scoprire questo incredibile fenomeno oggi non capito dalla scienza.
E allora, sapete cos'ha fatto Darwin? Darwin ha detto: "secondo me è così"; ma io non posso dire "secondo me è così". Debbo dire quali esperimenti posso fare in laboratorio per dimostrare che l'evoluzionismo biologico della specie umana è scienza riproducibile (quindi fare esperimenti, scrivere equazioni...). C'è qualcuno che ha scritto l'equazione dell'evoluzionismo? Nessuno. Non esiste nemmeno un'equazione. E come faccio io a dire che quella è scienza?
È talmente potente la diavoleria della cultura detta moderna, che la stragrande maggioranza delle persone crede che l'evoluzionismo biologico della specie umana sia scienza. Voi potete immaginare qualunque struttura rigorosamente logica (quindi scrivendo equazioni), ma se questa struttura non è corroborata da esperimenti in laboratorio, quella non è scienza di primo livello.
L'evoluzionismo biologico della specie umana è scienza al di sotto del terzo livello. L'evoluzionismo biologico della specie umana non ha né una formulazione matematica, né le prove in laboratorio. Come si fa a dire che noi veniamo dalle scimmie? Dimostramelo: prendi una scimmia e fai un uomo. Quella forma di materia vivente alla quale noi apparteniamo è venuta al mondo non si capisce bene esattamente quando, ma circa centomila anni fa, ed è sempre la stessa. Perché non cambia mai? Centomila anni, insomma, è una certa quantità di tempo. L'uomo è sempre lo stesso, dotato delle stesse proprietà intellettuali. E sapete che vi dico? Che secondo me siamo l'unica forma di materia vevente dotata di ragione. Quando dissi questo a Washington, trenta o quarant'anni fa, poco mancava che mi assalissero [...].
Nei laboratori segreti non si studia il passaggio dalla pietra alla rondine, quello è troppo complicato. Si studia il problema che si chiama "the problem of minimal life", il problema della vita minima: di quanti pezzettini di materia inerte ho bisogno per passare alla costruzione di una cellula della forma più elementare di vita. Questo è "the problem of minimal life". Se avessero ragione quelli che dicono "Zichichi ce l'ha con Darwin", questo problema non dovrebbe esistere, e invece esiste, eccome se esiste! La prova sta nei laboratori in cui si studiano queste problematiche nella speranza di poter rispondere a questo problema.
E allora, io sono generoso, e dico: facciamo finta di averlo capito. Il vero problema sapete qual'è? È come si passa dalla vita alla ragione. Se non fosse per questo terzo passaggio fondamentale di cui non si parla mai, come se non esistesse, noi non potremmo essere qui, io non potrei parlare con voi, voi non potreste capirmi. Sarebbe come se io parlassi ad un albero. È come se io potessi parlare ad un pescecane oppure a un gatto, a un cane. Attenzione: non parlare nel senso di trasmettere messaggi; parlare nel senso di trasmettere concetti fondamentali. La ragione di cui io parlo vuol dire rigore logico e scienza. Siamo l'unica forma di materia vivente dotata di ragione.
Se l'evoluzionismo biologico della specie umana fosse scienza galileana, questi due problemi sarebbero capiti.

Trascrizione a cura di David.
«La dottrina sacra è una scienza: in quanto poggia su princìpi conosciuti alla luce di una scienza superiore, cioè della scienza di Dio e dei beati»
Articoli recenti
Prof. Zichichi: «L'uomo non proviene dalla scimmia. Se è vero dimostratemelo»
La verginità: una panoramica patristico-agostiniana
La pretesa di verità del cristianesimo
Il concetto di libertà in san Tommaso d'Aquino
La vera rivoluzione spagnola
Info
Teologia Spicciola non rappresenta una testata giornalistica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli articoli sono protetti da licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
Tutte le attività del sito sono senza scopo di lucro.
Copyright © Teologia Spicciola. Tutti i diritti riservati.