Home | Chi siamo | Newsletter | Contattaci | Login
Lo scrisse... Questions Somma Teologica Prega Collabora
Cristologia

Qual è il messaggio centrale della Croce e il significato della morte di Gesù?

David / 12 Apr, 2018
Il significato della croce è da ricercare sì nella crocifissione, ma anche in tutta la vita di Gesù:
«Chi s’interroga sul mistero, dirà piuttosto non che la sua morte è stata una conseguenza della sua nascita, ma che la nascita è stata assunta affinché egli potesse morire»
In particolar modo il senso della croce è evidente dall’agonia nel Getsemani, quando Cristo prega per adeguare la volontà umana a quella divina.


In questo momento infatti si manifesta la volontarietà di questo atto: Gesù non solo sa che sarà condannato a morte, ma si offre liberamente a questa pena in obbedienza al Padre.
«Maltrattato, si lasciò umiliare
e non aprì la sua bocca;
era come agnello condotto al macello,
come pecora muta di fronte ai suoi tosatori,
e non aprì la sua bocca» (Is 53, 7)
In questo momento Gesù afferma il suo «sì» al martirio, alla testimonianza al Padre fino alla morte.
In questa libera offerta di sé il Figlio manifesta al mondo il proprio amore, l’amore di Dio per l’uomo: disceso sulla Terra prende su di sé l’umanità e la redime riordinando ciò che era stato corrotto dal peccato. Se il primo peccato fu di disobbedienza e di sfiducia nei confronti di Dio, la redenzione è avvenuta con un atto di piena obbedienza e affidamento al Padre.
Se nell’orto del Getsemani Gesù riordina la volontà umana facendola aderire a quella divina, l’offerta della propria vita sulla croce suggella questa questa redenzione.
Nella morte sulla croce Cristo manifesta l’originario ordine delle priorità della vita umana, dove Dio occupa il primo posto.
Chi vorrà salvare la propria vita, la perderà, ma chi perderà la propria vita per me, la salverà. Che giova all'uomo guadagnare il mondo intero, se poi si perde o rovina se stesso? (Lc 9, 24–25)

Ti è piaciuto?

Lascia un like e condividilo!

Hai una domanda?

Scrivici all'indirizzo email

questions@teologiaspicciola.org

Le risposte saranno pubblicate in modo anonimo
Top 10
I più interessanti