Home | Chi siamo | Newsletter | Contattaci | Login
Lo scrisse... Questions Prega Collabora
Lo scrisse...

Cerca

Trovati 21 risultati per "Grazia"
Catechismo della Chiesa Cattolica, 1997
«La grazia è una partecipazione alla vita di Dio; ci introduce nell’intimità della vita trinitaria»
Tags: Grazia
Genesi, 18, 1-3
Tags: Grazia di Abramo
Genesi, 6, 7-9
Tags: Grazia di Noè
Lettera agli Ebrei, 4, 16
Tags: Grazia
Proverbi
«Il Signore ama chi è puro di cuore e chi ha la grazia sulla bocca è amico del re»
Tags: Grazia, Purezza di cuore
Proverbi, 11, 16
«Una donna di grazia ottiene gloria, gli uomini laboriosi ottengono soldi»
Tags: Grazia, Laboriosità
sant'Ireneo di Lione, Adversus Haereses, III, 20
«Questa è dunque la magnanimità di Dio. Volle che l’uomo passasse attraverso tutte le situazioni e ricevesse la conoscenza della morte per giungere poi alla risurrezione dai morti ed apprendere per esperienza da quale male è stato liberato. Così sarebbe stato sempre grato al Signore per aver ricevuto da lui il dono dell’incorruttibilità; lo avrebbe amato di più, perché ama di più colui al quale si perdona di più; avrebbe compreso di essere in se stesso mortale e debole, mentre Dio è talmente immortale e potente che dà l’immortalità al mortale e l’eternità al temporale; avrebbe conosciuto anche tutte le altre prodigiose opere di Dio, mostrate in lui stesso e, edotto da quelle, avrebbe percepito, per quanto riguarda Dio, quanto Dio è grande. Dio, infatti, è la gloria dell’uomo e l’uomo è il ricettacolo dell’operazione di Dio e di tutta la sua sapienza e potenza. Come il medico dà prova di sé in coloro che sono malati, così Dio si manifesta negli uomini. Perciò appunto Paolo dice: «Dio ha racchiuso tutte le cose nell'incredulità per essere misericordioso con tutti». E questo lo diceva non degli Eoni spirituali, ma dell’uomo che fu disobbediente a Dio e fu allontanato dall'immortalità, ma poi ottenne misericordia mediante il Figlio di Dio, ricevendo l’adozione filiale che viene da lui. Questo, infatti, avendo, senza orgoglio e iattanza, una giusta concezione delle cose che sono state create e di colui che le ha create – che è il Dio più potente di tutte le cose e che a tutte le cose ha concesso di esistere – e rimanendo nel suo amore, nella sottomissione e nel ringraziamento, riceverà da lui una gloria maggiore, progredendo sino a divenire simile a Colui che è morto per lui. Infatti, egli stesso si è fatto «a somiglianza della carne del peccato» per condannare il peccato e, dopo averlo così condannato, allontanarlo dalla carne e richiamare l’uomo alla sua somiglianza, assegnandolo a Dio come suo imitatore e riconducendolo al regno del Padre e augurandogli di vedere Dio e di comprendere il Padre, Egli, il Verbo di Dio che abitò nell'uomo e divenne Figlio dell’uomo per abituare l’uomo ad accogliere Dio ed abituare Dio ad abitare nell'uomo secondo il beneplacito del Padre»
Tags: Grazia, Esperienza della misericordia di Dio, Incredulità, Dubbio
Massimo il Confessore, Questiones ad Thalassium, 22, PG 90, 321 B
«Colui che, per grazia, è soggetto a divenire dio, non conoscerà fine a questo divenire che è un divenire perpetuo. Di fatto, Colui che opera la trasformazione, essendo Egli stesso illimitato nella sua essenza, dispone di una potenza illimitata che è perfino al di sopra di ogni illimitatezza, per realizzare la divinizzazione. Egli non smette mai di attualizzare questa potenza a favore di quelli che sono riempiti della grazia – come anche a noi. Anzi, attraverso questa potenza Egli attrae sempre di più a sé tutti coloro che da questa potenza hanno già ricevuto il loro essere, e senza questa potenza non potrebbero nemmeno esistere»
Tags: Grazia, Divinizzazione dell'uomo
san Tommaso d'Aquino, Summa Theologiae, I, q.95-96
Tags: Grazia del primo uomo, Grazia di Adamo, Grazia nel Paradiso terrestre, Grazia originale
Riguardo: Tomismo
san Tommaso d'Aquino, Summa Theologiae, I-II, q.109
Tags: Necessità della Grazia
Riguardo: Tomismo
san Tommaso d'Aquino, Summa Theologiae, I-II, q.110
Tags: Essenza della Grazia
Riguardo: Tomismo
san Tommaso d'Aquino, Summa Theologiae, I-II, q.111
Tags: Divisione della Grazia
Riguardo: Tomismo
san Tommaso d'Aquino, Summa Theologiae, I-II, q.112
Tags: Causa della Grazia
Riguardo: Tomismo
san Tommaso d'Aquino, Summa Theologiae, I-II, q.113-114
Tags: Effetti della Grazia
Riguardo: Tomismo
san Tommaso d'Aquino, Summa Theologiae, II-I, q.110, a.1
«Quando si dice che uno ha la grazia di Dio si vuole indicare un dono sopranaturale prodotto da Dio nell'uomo. Tuttavia talora si denomina grazia di Dio lo stesso amore eterno di Dio»
Tags: Grazia
san Tommaso d'Aquino, Summa Theologiae, II-II, q.171
Tags: Grazia gratuita della profezia
Riguardo: Tomismo
san Tommaso d'Aquino, Summa Theologiae, II-II, q.175
Tags: Grazia gratuita del rapimento
Riguardo: Tomismo
san Tommaso d'Aquino, Summa Theologiae, III, q.62, a.2
Tags: Grazia sacramentale
Riguardo: Tomismo
san Tommaso d'Aquino, Summa Theologiae, III, q.7
Tags: Grazia di Cristo
Riguardo: Tomismo
san Tommaso d'Aquino, Summa Theologiae, III, q.7
Tags: Grazia di Cristo
Riguardo: Tomismo
san Tommaso d'Aquino, Summa Theologiae, III, q.8
Tags: Grazia di Cristo Capo della Chiesa
Riguardo: Tomismo
Ricerca avanzata
Filtra i risultati


Tematiche