Home| Chi siamo| Letture| Media| Contattaci
TEOLOGIA SCIENZE


Ave Maria vespertino ore 19:30
COLLABORA CON NOI
Somma Teologica, Parte I, q.1, a.2
Lo Staff di TeologiaSpicciola sta lavorando all'inserimento online della Somma Teologica. Alcune quaestiones potrebbero non essere ancora disponibili. Ci scusiamo per il disagio.
26%
← Articolo 1 ↑ Questione 1 ↑ Articolo 3 →

La dottrina sacra: quale essa sia e a quali cose si estenda

Articolo 2

Se la dottrina sacra sia una scienza

Sembra che la dottrina sacra non sia una scienza. Infatti:
1. Ogni scienza procede da prinćpi di per sé evidenti. La dottrina sacra invece procede da articoli di fede, i quali non sono di per sé evidenti, tanto è vero che non tutti li accettano: "Non di tutti, infatti, è la fede", come dice l'Apostolo [2 Ts 3, 2]. Quindi la dottrina sacra non è una scienza.
2. La scienza non si occupa dei singolari. Ora, la dottrina sacra si occupa di particolarità, come delle gesta di Abramo, di Isacco e di Giacobbe. Dunque non è una scienza.

In contrario: Dice S. Agostino [De Trin. 14, 7]: "A questa scienza spetta soltanto cị mediante cui la fede che salva viene generata, nutrita, difesa, rafforzata". Ora, siccome cị è esclusivo unicamente della dottrina sacra, ne deriva che la dottrina sacra è una scienza.

Rispondo: La dottrina sacra è una scienza. Bisogna peṛ sapere che vi è un doppio genere di scienze. Alcune infatti procedono da prinćpi noti attraverso il lume naturale dell'intelletto, come l'aritmetica e la geometria, altre invece procedono da prinćpi conosciuti alla luce di una scienza superiore: p. es. la prospettiva si basa su prinćpi di geometria e la musica su prinćpi di aritmetica. E in questo modo la dottrina sacra è una scienza: in quanto poggia su prinćpi conosciuti alla luce di una scienza superiore, cioè della scienza di Dio e dei beati. Come quindi la musica ammette i prinćpi che le fornisce la matematica, coś la dottrina sacra accetta i prinćpi rivelati da Dio.

Soluzione delle difficoltà: 1. I prinćpi di ogni scienza sono evidenti o di per sé, o alla luce di una qualche scienza superiore. E tali sono anche i prinćpi della scienza sacra, come ora abbiamo spiegato.
2. I fatti particolari nella dottrina sacra non hanno una parte principale, ma vi sono introdotti o quali esempi di vita, come avviene nelle scienze morali, o anche per dichiarare l'autorità di quegli uomini attraverso i quali è derivata la rivelazione sulla quale si fonda la Scrittura o dottrina sacra.
«La dottrina sacra è una scienza: in quanto poggia su princìpi conosciuti alla luce di una scienza superiore, cioè della scienza di Dio e dei beati»
Articoli recenti
Veramente siamo tutti figli di Dio?
Società cristiana
Come lucrare l'indulgenza plenaria nel triduo pasquale
La Via dei sacramenti: la Confermazione
La medaglia di san Benedetto
Info
Teologia Spicciola non rappresenta una testata giornalistica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli articoli sono protetti da licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
Tutte le attività del sito sono senza scopo di lucro.
Copyright © Teologia Spicciola. Tutti i diritti riservati.